Monte di Studio De Paco

Monta di studio

Dopo anni di fortunato allevamento e di successi iridati, sento il bisogno di dover aiutare in modo concreto e disinteressato alcuni meritevoli allevatori nel mondo.
A questo proposito metterò a disposizione gratuitamente, i miei migliori stalloni contemporanei, ad alcuni allevatori che mi richiederanno il loro utilizzo semplicemente argomentando la richiesta con una "Tesina" (breve esposizione) che dovrà fornire indicazioni sugli obiettivi nella selezione dell’American Staffordshire Terrier e sul programma d’allevamento che i richiedenti stanno perseguendo.

CARTE IN TAVOLA!
Felice 2016 a tutte la Famiglie con un Am Staf De Paco.

Il 2015 è stato un anno indimenticabile per gli Am Staf De Paco, ricco di successi in tutto il mondo. Buddy, Dicky e Maddy hanno ottenuto il titolo AKC di Campione Americano e Rhino quello FCI di Campione del Mondo Miglior Cucciolo. Vi ringraziamo di far parte della famiglia De Paco e per il vostro continuo supporto, non vediamo l'ora di continuare a consacrare con Voi le qualità dei nostri cani e dei loro magnifici Proprietari anche nel Nuovo Anno ed oltre.

Vostro amico nella razza

De Paco puppies

Allevare è un’arte democratica alla portata di tutti. Personalmente prima di fare la mia prima cucciolata ho studiato le varie tecniche d’allevamento seguendo alcuni corsi presso la facoltà di Medicina Veterinaria di Milano, una delle più antiche scuole dedicate allo studio delle malattie degli animali e del loro allevamento. Ho letto e studiato alcuni testi di cinofilia fondamentali per la formazione quali: “Lezioni di cinognostica” di I. Barbieri, “Zoognostica del cane” di F. Bonetti e “Sunto delle lezioni di zoognostica canina” di G. Solaro, solo per citarne alcuni fra i migliori.

Linea di sangue e stirpe

“...il concetto di "famiglia" comprende quel gruppo di individui che deriva da una coppia di antenati comuni fino al 10° grado di ascendenza, ciò che in altre parole significa riunire 5 generazioni.
Parleremo poi di linea, o "corrente" di sangue, con la discendenza di un riproduttore maschio fino alla quinta generazione ed oltre ancora."
- Franco Bonetti

Il Carattere nell'Amstaff Moderno

Nel 1956, W. T. Bill Brandon nel primo libro sulla Razza di Cliff Ormsby riportava la seguente descrizione caratteriale - la stessa che circa vent'anni prima aveva utilizzato come presentazione all'American Kennel Club per il carattere tipico di questi particolarissimi Terrier - per richiederne il riconoscimento ufficiale.

Intervista a Paco Zanoia - De Paco's Am Staf

Dog show

1) PER QUALE MOTIVO E QUANDO INIZIO' AD ALLEVARE AM STAFF? Il motivo preciso per il quale decisi di allevare questa razza fu la conseguenza di oltre dieci anni di studio e di frequentazioni che ebbi a partire dalla metà degli anni Ottanta negli USA. Frequentando le esposizioni dell'AKC e in particolare vedendo alcuni Am Staf di allora presentati da John McCartney, nacque e crebbe in me qualcosa di grande ed ambizioso che mi portò dieci anni dopo a fare la mia prima cucciolata da solo. E solo, dopo aver valutato il mio programma d'allevamento, guidato da mentori come il mio caro amico John per l´appunto.

Pagine